IDROSCALO: L'EUROPEO DELLA F. 100O INT VA A DANIELE GHIRALDI

Conclusa la 10^ manifestazione motonautica "Sull'Onda di Milano"

MILANO: Il tradizionale appuntamento di Milano con la motonautica inshore denominato "Sull'Onda di Milano", disputato oggi all'Idroscalo, ha ospitato 2 prove di F 1000 international valide per il campionato europeo e il campionato italiano. Entusiasmante la 1^ gara per il duello tra il campione mondiale Daniele Ghiraldi e Massimiliano Moreschi che ha concluso la prova al 1^ posto davanti al campione seguito al 3^ posto da Gianfranco Crespi. Emozionante anche la 2^ gara per il duello tra Gianfranco Crespi, Ettore Soldi , Gianluca Canetti e Pasquale Pagano costretti a cedere il 1^ posto al leader Daniele Ghiraldi.
Classifica campionato europeo: 1. Daniele Ghiraldi; 2. Gianfranco Crespi; 3. Massimiliano Moreschi.
Classifica campionato italiano: 1. Daniele Ghiraldi; 2. Gianfranco Crespi; 3. Gianluca Canetti.

Oggi si è disputa anche la 2^ tappa del campionato italiano inshore della classe O/250. Vittoria nella 1^ gara del maresciallo Gianluigi Zuddas che ha preceduto Marco Bobbioni e Giovanni Politi. La 2^ gara invece è stata dominata da Giovanni Politi tradito dal motore all'ultimo giro a poche centinaia di metri dal traguardo. Gianluigi Zuddas si è aggiudicato dunque anche la 2^ prova davanti a Marco Bobbioni e Mirco Vacchelli.

Prima tappa del Campionato italiano della F2 che qui all'Idroscalo ha visto protagonista nella ripartenza della 1^ gara, dopo l'incidente di Leo Bonelli fortunatamente senza conseguenze per il pilota, Mattia Turati partito subito al comando davanti Paolo Zantelli e Ivan Brigada Nella 2^manche, dopo un testa a testa iniziale con Mattia Turati, il parmense Paolo Zantelli allungava le distanze e prendeva il comando terminando la gara al 1^ posto seguito da Mattia Turati e Ivan Brigada.

Affermazione di Michelangelo Politi nella Osy 400 che ha conquistato il 1^ posto delle due gare valide per il Trofeo FIM con un netto vantaggio su Davide Bacchiega e Alessandro Cremona rispettivamente al 2^ e 3^ posto.


Federazione Italiana Motonautica
Comunicato Stampa
Milano, 05/05/2002